Partenze
Maggio       04/06/11/13/18/20/25/27
Giugno       01/03/08/10/15/17/22/24/28
Luglio         01/05/08/12/15/19/22/26/29
Agosto       02/05/09/12/16/19/23/26/30
Settembre   02/06/09/13/16/20/23/27
Ottobre       05/07/12/14/19/21/28
Novembre 02/09/16/23
Dicembre   07


€ 789

7 notti in mezza pensione per persona

La quota comprende
- Sistemazione in camere doppie in hotel 4stelle sup - Trattamento di mezza pensione - Trasporto in bus Granturismo - Guide locali ove previsto - Ingressi : Cantina a Jerez, - Accompagnatore in loco
La quota non comprende
- Volo su richiesta - Tassa di soggiorno da pagare in loco - Gli ingressi ai monumenti ove non previsti - Le escursioni facoltative - I pasti non menzionati, le bevande, le mance, gli extra e quanto non espressamente indicato nel programma RIDUZIONI: 3° letto bambini 2/12 anni € 188,00 - 3° letto adulto € 38 SUPPLEMENTI: Camera singola € 340 Partenze: dal 28/07 al 28/08 € 40 Partenze: 16/08 e 23/08 € 69 Maposicura Obbligatoria € 28,00 per persona

Itinerario

1° giorno - Malaga Arrivo individuale in hotel a Malaga e sistemazione nelle camere riservate. Prima di cena, incontro con l’accompagnatore ed il resto del gruppo. Cena e pernottamento.
2º giorno - Malaga/Cadice/Jerez de La Frontera/Siviglia (km 360)
Prima colazione in hotel e partenza verso Algeciras, breve sosta per ammirare il panorama della baia con la Rocca di Gibilterra, colonia britannica ai margini di un promontorio con scogliere a picco sul Mediterraneo. Proseguimento per Cadice per un giro panoramico di una delle più antiche città spagnole, con oltre 3.000 anni di storia; per la privilegiata posizione fra i due mari, il Mediterraneo e l’Atlantico, vanta un importante porto, molti musei, monumenti, e un centro storico affascinante circondato dal mare. Tempo a disposizione per il pranzo in uno dei tanti ristoranti con specialità di pesce. Proseguimento per Jerez de la Frontera. Visita ad una delle cantine produttrici di sherry, che ci permetterà di conoscere in dettaglio il processo di produzione e degustazione di alcuni dei suoi famosi vini. Proseguimento per Siviglia. Arrivo nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3º giorno - Siviglia
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città comprendente l’interno del Real Alcazar (*), palazzo che rappresenta uno dei migliori esempi di architettura mudèjar, stile sviluppatosi durante il regno cristiano della Spagna ma che utilizzò influenze dell’architettura islamica. Passeggiata nel singolare Quartiere di Santa Cruz, un labirinto di vicoli dai nomi pieni di leggenda, piazzette e bellissimi cortili in fiore fino alla Cattedrale (esterno), la seconda più grande del mondo cattolico dopo la Basilica di San Pietro a Roma, affiancata dalla famosissima Giralda, alta 98 metri, la più raffinata testimonianza della dinastia Almohad. La domenica e i giorni di festività religiose non sono permesse le visite guidate all’interno, quindi la spiegazione della guida avverrà all’esterno. Breve tempo a disposizione per visitare l’interno. Pomeriggio a disposizione per visite di particolare interesse o per shopping. Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno - Siviglia/Cordova/Granada (km 305)
Prima colazione in hotel e partenza per Cordova. Visita della città dove si potrà ammirare la Mezquita-Catedral, antica Moschea Araba, trasformata in una bellissima Cattedrale, considerata una delle più belle opere d’arte islamiche in Spagna, con un bellissimo “bosco” di colonne ed un sontuoso “mihrab”. Passeggiata per l’antico quartiere ebraico della Juderia con le sue caratteristiche viuzze; le case con i balconi fioriti ed i tradizionali cortili andalusi. Proseguimento per Granada. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5º giorno - Granada
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata dell’Alhambra, gioiello architettonico dell’epoca Araba, dominante la città con le sue torri merlate che unitamente agli attigui giardini del Generalife forma un complesso unico al mondo, il più visitato di tutta la Spagna. Le mura racchiudevano un tempo una vera città con 4 porte, 23 torri, 7 palazzi, case per il popolo, una scuola islamica e una moschea, il tutto con decorazioni di inimmaginabile ricchezza e sfarzo. Pomeriggio a disposizione per visite di particolare interesse. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6º giorno - Granada/Antequera/Malaga (km 148)
Prima colazione in hotel. Partenza verso Antequera, una delle città storiche più belle dell’Andalusia. Visita dei monumenti megalitici, i dolmen de Menga e Vieira, imponenti lastroni di pietra dal peso di 180 tonnellate risalenti all’età del bronzo e dichiarati Patrimonio dell’Umanità. Proseguiremo alla Alcazaba (fortezza araba) dove c’è una bella vista sulla città e sulla ‘Roccia degli Innamorati’, con il suo singolare profilo dalle fattezze umane e la sua tragica leggenda. Tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio proseguimento per Málaga. Arrivo e visita panoramica della città comprendente la fortezza (Alcazaba). Tempo a disposizione per passeggiare tra le strade più caratteristiche del centro storico come la Calle Larios, Pasaje de Chinitas, Plaza de la Merced (casa di Picasso). Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

7º giorno - Malaga/Ronda/Puerto Banus/Malaga (km 225)
Prima colazione in hotel. Partenza per Ronda, località molto caratteristica, famosa per il “Tajo” una fenditura profonda più di 100 metri che separa il centro storico dalla città moderna. Visita della cittadina dove oltre agli incantevoli scorci tipici andalusi si vedranno la Collegiata di Santa Maria, un importante edificio rinascimentale che conserva nel suo interno un ampio arco della ormai scomparsa moschea principale; la Plaza de Toros, una delle più belle e tra le più antiche arene della Spagna. Proseguimento per Puerto Banus, famosa località turistica della Costa del Sol. Passeggiata lungo il porto turistico intorno al quale sorgono eleganti boutique e rinomati locali. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno - Malaga
Prima colazione in hotel.


N.B.: L’itinerario potrebbe subire delle variazioni, rimanendo inalterato il contenuto del programma.

(*) Per la partenza del Venerdì l’ingresso alla Cattedrale di Siviglia verrà effettuata il pomeriggio perchè al mattino è chiusa per celebrazione religiosa